loader

Orto Botanico Del Monte Baldo

Una rete per la tutela della natura, la cultura, l'arte e la buona cucina sul Monte Baldo.

Il nostro orto

L'Orto Botanico del Parco Naturalistico di Novezzina occupa un'area di circa 20.000 mq.

Creato nel 1989 dalla Comunità Montana del Baldo, raccoglie e conserva fiori e piante autoctone del Baldo, immerse in microambienti ed ecosistemi il più possibile somiglianti agli originali. È possibile visitare l'Orto Botanico del Baldo con accesso nell'Area del Rifugio Novezzina.

Il lavoro di riqualificazione ha permesso di poter goder nuovamente di questo sito, con oltre 700 specie scoperte proprio qui dai botanici nei secoli scorsi, raccolte e coltivate per scopi didattici, di divulgazione, di conservazione e ricerca scientifica.

Richiedi informazioni

Una passeggiata nella biodiversità

Sono stati ricreati microambienti ed ecosistemi simili a quelli originali, dalle rocce alpine al sottobosco di faggio, dal pascolo alle zone umide della pozza, per consentire ai visitatori la conoscenza diretta delle specie e degli ambienti del Baldo in un territorio limitato; anche i visitatori con disabilità motoria possono visitare l'Orto Botanico del Monte Baldo, grazie ad un percorso accessibile.

Guarda la gallery e scopri alcune fioriture.

Supportaci e sostieni con noi la tutela della biodiversità.